CARE - Catalogo di Azioni ben descritte Rivolte all'Equità
Il catalogo identifica, dissemina e facilita la trasferibilità di esperienze di promozione e prevenzione della salute caratterizzate da un'esplicita attenzione al contrasto delle disuguaglianze.
Le esperienze sono descritte in schede sintetiche che è possibile selezionare a partire dalla tabella sottostante o dalla casella di ricerca guidata.

Tutorial


Area tematicaTarget
Bambini (di età 0-18 anni)Persone anzianeMigranti/gruppi etniciDonnePersone con disabilitàTutta la popolazione di un' area/quartiere/cittàLavoratori per la comunità/assistenti socialiStaff del comuneAltri target
Approccio integrato di promozione della salute a livello locale o nazionale268151182311812
Attività fisica964438323
Consumo: cibo e dieta sana921205105
Pianificazione e controllo urbano947639433
Spazi verdi535425121
Trasporto pubblico323214131
Pedonalità332236141
Scuole salutari1311102225
Sviluppo precoce del bambino31047015215
Casa334336321
Coesione sociale, capitale sociale149119815656
Rischi Ambientali524214312
Riduzione della povertà643244223
Gruppi di popolazione vulnerabili3011138111910517
Altri temi200100002

RICERCA GUIDATA

AREA TEMATICA :
TARGET :
 
 
Ricerca per parole libere :
Si consiglia di usare pochi termini, di non usare congiunzioni, preposizioni o articoli.
I termini saranno ricercati nei campi titolo, descrizione e parole chiave.
 
Documenti selezionati : 13
Cancella la selezione
Torna alla ricerca


🔵
Fast Track
Titolo originale: Fast Track
Descrizione dell'intervento: Fast Track è un intervento completo progettato per prevenire lo sviluppo di gravi problemi di condotta nei bambini ad alto rischio. Fast Track utilizza un "modello unificato di prevenzione" costituito da componenti sia universali che selettivi. L'intervento è diviso in due fasi : a) scuola elementare, e b) passaggio alle scuole medie e superiori, in coincidenza con il passaggio all'adolescenza. Le attività di prevenzione durante la scuola elementare (gradi 1-5) includono:
- Un programma didattico universale in classe guidato dall'insegnante, chiamato PATHS, diretto allo sviluppo di concetti emotivi, alla comprensione sociale e all'autocontrollo;
- Gruppi di formazione per i genitori progettati per promuovere lo sviluppo di relazioni positive tra famiglia e scuola e per insegnare ai genitori le capacità di gestione del comportamento;
- Visite a domicilio allo scopo di promuovere le capacità dei genitori di risolvere i problemi;
- Gruppi di formazione per le abilità sociali dei bambini;
La seconda fase dell'intervento riguarda i quattro settori fondamentali associati al successo dell'adattamento adolescenziale:
1) l'affiliazione e l'influenza tra pari,
2) i risultati accademici e l'orientamento accademico,
3) la cognizione sociale e lo sviluppo dell'identità,
4) le relazioni tra genitori e famiglia.
Luogo dove è implementata la pratica: Durham, Nashville, Pennsylvania, Seattle - USA
Parole chiave: bambini a rischio, scuola, life skill, intervento multicomponente, relazione genitore-bambino
Visualizza scheda completa


🔵
Head Start REDI
Titolo originale: Head Start REDI
Descrizione dell'intervento: Head Start REDI è un programma di potenziamento destinato ai bambini in età prescolare a basso reddito e alle loro famiglie, che integra il programma per la scuola materna Head Start. L'intervento viene condotto dagli insegnanti in classe e integrato nello svolgimento dei programmi scolastici in corso. Il programma è incentrato principalmente sull'arricchimento delle competenze socio-emotive attraverso l'utilizzo del programma di studi prescolastico PATHS e attraverso l'arricchimento delle competenze linguistiche emergenti. Ai genitori viene inoltre fornito materiale da portare a casa che descrive l'importanza del supporto positivo, del coaching emotivo e della lettura interattiva, con consigli per i genitori e attività di apprendimento da realizzare all'interno del contesto domestico.
Luogo dove è implementata la pratica: Pennsylvania,USA
Parole chiave: prima infanzia, educazione, sviluppo emotivo, sviluppo cognitivo
Visualizza scheda completa


🤩 🤩 8/12
Iniziative per la promozione di abitudini alimentari salutari nei Paesi Baschi
Titolo originale: Initiatives for healthy eating habits in the Basque Country
Descrizione dell'intervento: Il progetto "Iniziative per un'alimentazione sana nei Paesi Baschi" è un processo innovativo a cui hanno partecipato professionisti di diversi settori coinvolti nell'alimentazione. La pratica ha lo scopo di aumentare la consapevolezza e generare stimoli e opportunità per diffondere buone abitudini alimentari attraverso la collaborazione della popolazione, delle amministrazioni e di tutti i settori che offrono cibo o influenzano attivamente le abitudini alimentari delle persone. In questo modo è possibile frenare l’aumento di malattie come ipertensione, ipercolesterolemia, obesità, diabete o malattie cardiovascolari.
Sono state elaborate soluzioni raggiungibili nel breve-medio termine. Al momento si segnalano 18 iniziative in diverse fasi di attuazione:
1 Mappa delle risorse
2 Fonti di informazione rilevanti
3 Aggiornamento a 360° delle mense scolastiche
4 Prodotti di distribuzione intelligente e salutare
5. Guida multimediale "Come guadagnare quote di mercato attraverso un'offerta sana?
6 Programma progressivo di riduzione del sale
7 Sostegno ai professionisti della salute nella promozione del cibo sano
8 Ecosistema educativo sano
9 App "Lega del mangiare sano" per i giovani
10 Concorso di idee per i giovani (da utenti a costruttori)
11 Mense sane sul posto di lavoro
12 Creare un trend: una spinta mediatica per un'alimentazione sana
13 Calendario multicanale di frutta e verdura di stagione
14 Collaboratori alimentari: spazi ed esperienze per correggere le abitudini
15 Nodo di rivitalizzazione e risonanza
16 Aggiornamento dei termini contrattuali generali per le cucine centrali e programma di monitoraggio
17 Sorveglianza dell'etichettatura e della composizione nutrizionale degli alimenti
18 Consumo salutare e consapevole di alimenti speciali
Luogo dove è implementata la pratica: Paesi Baschi, Spagna
Parole chiave: alimentazione, dieta sana, prevenzione
Visualizza scheda completa


🔵
Insieme, famiglie e scuole: Kids FAST
Titolo originale: Families and Schools Together: Kids FAST
Descrizione dell'intervento: Kids FAST è un programma di intervento precoce e di coinvolgimento dei genitori creato dalla Dr. Lynn McDonald dei Servizi per la Famiglia d'America (ora Alliance for Children and Families). Kids FAST mira a rafforzare le famiglie e i bambini e a ridurre l'incidenza di problemi come l'insuccesso scolastico, l'abuso di sostanze, l'abuso di minori e la delinquenza. Il programma adotta un approccio di prevenzione che richiede la collaborazione tra le varie agenzie. Il porgramma viene attuato nella forma del gruppo di supporto doposcuola e multifamiliare in cui un team collaborativo, culturalmente rappresentativo, composto da genitori e professionisti guida un pacchetto strutturato di processi interattivi durante le sessioni di gruppo per migliorare le relazioni.
Luogo dove è implementata la pratica: USA
Parole chiave: bambini sani, resilienza,early childhood development, programmi per genitori, genitorialità,
Visualizza scheda completa


🔵
Opzioni salutari per gli ambienti nutrizionali nelle scuole (HEALTY ones)
Titolo originale: Healthy options for nutrition environments in schools (HEALTHY ones)
Descrizione dell'intervento: Lo studio Opzioni salutari per gli ambienti nutrizionali nelle scuole (HEALTY ones) è stato uno studio di gruppo randomizzato basato su prove di salute pubblica (EBPH) che ha adattato il modello di processo di miglioramento rapido dell'Institute for Healthcare Improvement (IHI) per implementare la politica nutrizionale scolastica e il cambiamento ambientale. L'intervento mirava a prevenire l'aumento dei tassi di obesità negli studenti delle scuole elementari in un distretto scolastico a basso reddito. Un distretto scolastico a basso reddito si è offerto volontario per partecipare allo studio. Tutte le scuole del distretto hanno accettato di partecipare (elementare = 6, media = 2) e sono state assegnate in modo casuale all'interno del tipo di scuola alle condizioni di intervento (n = 4) e di controllo (n = 4) dopo un anno di verifica ambientale di base. Gli obiettivi dell'intervento erano:
1) eliminare cibi e bevande malsane nel campus,
2) sviluppare servizi di nutrizione come fonte principale nel campus per un'alimentazione sana (HE),
3) promuovere il personale scolastico come modello per un'alimentazione sana.
Luogo dove è implementata la pratica: USA
Parole chiave: dieta sana, stili di vita, scuola, obesità infantile, prevenzione
Visualizza scheda completa


🔵
ParentCorps
Titolo originale: ParentCorps
Descrizione dell'intervento: ParentCorps è un intervento per la prima infanzia, incentrato sulla famiglia e basato sulla scuola per i bambini che vivono in quartieri storicamente svantaggiati. L'obiettivo è quello di promuovere il self management del bambino e l'apprendimento precoce, a casa e a scuola, aumentando il sostegno del comportamento positivo (es. tramite le interazioni genitori-figli), la gestione efficace del comportamento (es. conseguenze coerenti in caso di cattivo comportamento), e il coinvolgimento dei genitori nell'istruzione (es. la comunicazione genitori-insegnanti). Il programma consiste in 13 sessioni settimanali che si tengono nella scuola in orario serale con il supporto di professionisti della salute mentale e di insegnanti dell'asilo o di altro personale scolastico. I gruppi di genitori e bambini si incontrano prima separatamente tra loro e successivamente vengono riuniti in modo da permettere ai genitori di praticare nuove competenze.Il programma adotta un approccio bi-generazionale in quanto supporta sia i genitori sia i figli per produrre un cambiamento che ne moltiplica l'impatto.
Luogo dove è implementata la pratica: USA
Parole chiave: prima infanzia, prevenzione, comportamenti sani
Visualizza scheda completa


🤩 🤩 7/12
Programma per genitori adolescenti
Titolo originale: Adolescent parenting programme
Descrizione dell'intervento: Il programma per genitori adolescenti supporta le agenzie locali e i dipartimenti dei servizi sociali nel rafforzare i servizi di prevenzione per adolescenti incinte o già genitori.
Il programma si pone l'obiettivo di aumentare l'autosufficienza tra le ragazze adolescenti incinte e di accrescere gli esiti inerenti lo sviluppo del bambino.
Il programma consiste in visite domiciliari, piani con obiettivi personalizzati, servizi di case management, sessioni educative di gruppo, creazione di legami nella comunità per garantire la continuazione della scuola e l'accesso all'assistenza sanitaria, supporto per il lavoro e lo studio, il miglioramento dei sistemi che aiutano le mamme adolescenti.
Luogo dove è implementata la pratica: USA - North Carolina
Parole chiave: sostegno,maternità, adolescenza, gravidanza, early childhood development
Visualizza scheda completa


🤩 🤩 6/12
Programmi formativi per ridurre l’aggressività (ART)
Titolo originale: Aggression replacement training (ART)
Descrizione dell'intervento: ART è un intervento multimodale, un programma di gruppo di tipo cognitivo comportamentale somministrato da uno staff opportunamente formato, per migliorare le abilità sociali e il ragionamento morale, ridurre l'aggressività, insegnare a gestire la rabbia di giovani sfidanti e a rischio di condotte delinquenziali.
Il programma consiste nella trasmissione di abilità, nell'insegnamento di comportamenti pro sociali, un metodo per aumentare empowerment nei giovani, autorizzarli a modificare la loro risposta alla rabbia e formarli al ragionamento morale, motivarli a mettere in atto le competenze apprese. L' intervento ART viene implementato secondo un programma di 10 settimane.
Luogo dove è implementata la pratica: Australia
Parole chiave: adolescenza, sostegno, emozioni, life skill, intervento educativo
Visualizza scheda completa


🔵
Safe Routes to School - Percorsi sicuri a scuola
Titolo originale: Safe Routes to School Programs
Descrizione dell'intervento: Safe Routes to School (SRTS) è un'iniziativa che lavora per rendere sicuro, comodo e divertente per i bambini il tragitto per andare a scuola. L'obiettivo è quello di portare più bambini a recarsi a scuola a piedi e in bicicletta, con il conseguente aumento dei livelli di salute e attività fisica.

I programmi SRTS possono essere implementati da un dipartimento dei trasporti, da un'organizzazione di pianificazione metropolitana, dal governo locale, dal distretto scolastico o anche da una singola scuola. I trasporti, i professionisti della salute pubblica e della pianificazione, le comunità scolastiche, le forze dell'ordine, i gruppi di comunità e le famiglie sono da considerarsi componenti attive del programma in quanto ricoprono un importante ruolo da svolgere utilizzando l'educazione, l'incoraggiamento, l'ingegneria (cambiamenti dell'ambiente fisico) e l'applicazione della legge per soddisfare le esigenze di una comunità locale.

A livello locale, gli operatori di Safe Routes to School gestiscono programmi di educazione e di sensibilizzazione con le famiglie e le scuole e promuovono forti politiche municipali e distrettuali per sostenere la sicurezza a piedi e in bicicletta. A livello regionale e statale, gli operatori lavorano per trovare nuovi finanziamenti e garantire una gestione adeguata dei finanziamenti esistenti. A livello federale, la Safe Routes Partnership e i suoi alleati mantengono una voce costante per il supporto di politiche e finanziamenti e forniscono una fonte di aiuto esperto, idee e risorse per i leader a tutti i livelli.
Luogo dove è implementata la pratica: USA
Parole chiave: movimento, sviluppo sano, scuola, trasporto attivo, sicurezza stradale
Visualizza scheda completa


🤩 🤩 🤩 10/12
Scuola dell'infanzia a tempo pieno
Titolo originale: Full Day Kindergarten Programs
Descrizione dell'intervento: Full Day Kindergarten è un programma formale messo in atto negli Stati Uniti e rivolto a bambini di età compresa fra i 4 e 6 anni. Questo programma si svolge a scuola o in un setting paragonabile a quello scolastico, durante l'anno che precede l’ingresso alla scuola elementare. Le attività sono organizzate, sviluppate e supervisionate da almeno un docente che può essere affiancato da personale adeguatamente formato. In base a questo tipo di programma, dunque, la scuola dell’infanzia è considerata a tempo pieno: i bambini vi si recano 5 giorni alla settimana e dura dalle 5 alle 6 ore al giorno. In questo contesto, viene fornita una preparazione da un punto di vista non solo accademico ma anche sociale ed emotivo, consentendo così una partecipazione efficace nel sistema educativo.
Luogo dove è implementata la pratica: USA
Parole chiave: prima infanzia, inclusione, sviluppo del bambino
Visualizza scheda completa


🔵
Story Talk - Programma interattivo di lettura
Titolo originale: Story Talk – Interactive Book Reading Program
Descrizione dell'intervento: Story Talk è un programma di lettura ad alta voce volto a promuovere lo sviluppo delle competenze linguistiche e di alfabetizzazione nei bambini di età compresa fra i 3 e i 5 anni. Gli insegnanti sono formati per utilizzare strategie e metodi specifici di lettura di libri e di uso della lingua orale per aumentare le opportunità di sviluppo del linguaggio e del vocabolario. Il periodo di formazione dei docenti dura 15 settimane, mentre lo sviluppo di competenze e le strategie di lettura sono incorporate nelle attività quotidiane in classe durante tutto l'anno scolastico. Agli insegnanti vengono fornite scatole di supporto che includono libri, oggetti concreti che rappresentano le parole target nei libri e schemi di lezione. Gli oggetti di scena e i libri sono usati come parte della lettura del libro e delle attività di lingua orale.
Formazione sulla lettura di libri: In questo modulo, gli insegnanti sono formati in tre aree specifiche: (a) fare domande, (b) costruire il vocabolario e (c) fare collegamenti
Formazione del linguaggio orale: Questo modulo è progettato per favorire l’uso di strategie di conversazione che promuovono molteplici opportunità di parlare, di ascoltare attivamente e di usare un vocabolario vario. Questo modulo è costituito da tre parti: (a) praticare e promuovere l'ascolto attivo, (b) modellare un linguaggio ricco e (c) fornire feedback.
Luogo dove è implementata la pratica: USA
Parole chiave: prima infanzia, sviluppo cognitivo, libri
Visualizza scheda completa


🔵
Unplugged
Titolo originale: Unplugged
Descrizione dell'intervento: Unplugged è un programma di prevenzione scolastica dell'uso di sostanze basato sul modello dell'Influenza Sociale. Disegnato da un gruppo di ricercatori europei, tra il 2004 e il 2007 è stato valutato attraverso uno studio sperimentale randomizzato e controllato (EU-Dap) condotto in 7 Paesi, tra cui l'Italia. In seguito alla pubblicazione dei risultati che evidenziavano la sua efficacia, è iniziata la disseminazione del programma in Italia. Unplugged mira a:
- favorire lo sviluppo ed il consolidamento delle competenze interpersonali;
- sviluppare e potenziare le abilità intrapersonali;
- correggere le errate convinzioni dei ragazzi sulla diffusione e l'accettazione dell'uso di sostanze psicoattive;
- migliorare le conoscenze sui rischi dell'uso di tabacco, alcol e sostanze psicoattive;
- sviluppare un atteggiamento non favorevole alle sostanze.
Luogo dove è implementata la pratica: Austria, Belgio, Germania, Grecia, Italia, Spagna e Svezia
Parole chiave: adolescenti; alcol; droghe; fumo; life skills
Visualizza scheda completa


🤩3/12
Valutazione delle risorse idriche e igienico-sanitarie nelle scuole rurali e necessità di investimenti per il loro miglioramento
Titolo originale: Assessment of water, sanitation and hygiene in rural schools and investment needs for their improvement
Descrizione dell'intervento: Il progetto valuta l'accesso all'acqua potabile sicura e ai servizi igienico-sanitari per i bambini delle scuole primarie delle regioni rurali di 12 comuni in Serbia. Sono state coinvolte 238 strutture scolastiche in ambienti rurali frequentate da circa 11 mila bambini di età compresa tra i 6 e i 15 anni.
Lo studio mostra che l'approvvigionamento di acqua potabile, l'adeguatezza dei servizi igienico-sanitari, gli impianti di lavaggio delle mani, lo smaltimento dei rifiuti e le condizioni igieniche generali sono garantiti in quasi tutte le scuole esaminate. Sono stati rilevati alcuni problemi tecnici, per i quali è possibile trovare soluzioni relativamente semplici e ad un costo ragionevole.
La ricerca evidenzia la necessità di prevedere investimenti nell'igiene dei servizi igienici, nell’educazione dei bambini sull'igiene personale, in particolare sulla gestione dell'igiene mestruale, di porre maggiore attenzione alle necessità dei bambini con disabilità o con problemi di salute.
Luogo dove è implementata la pratica: 12 comuni in Serbia
Parole chiave: Acqua, igiene, scuola
Visualizza scheda completa
 



Ricerca per Macro Obiettivi del Piano Nazionale della Prevenzione (PNP) 2020-2025


Dors Regione Piemonte - Centro di Documentazione per la Promozione della Salute