Essere semplici e chiari fa bene alla salute!
E. Tosco, E. Ferro, E. Barbera, Dors

Il primo elemento da tenere in considerazione quando si progettano materiali di comunicazione per la salute è rappresentato dall'analisi dei destinatari: chi sono? cosa sanno? come li coinvolgo?
Il livello culturale e di alfabetizzazione del nostro pubblico è, ad esempio, un aspetto importante all'interno del processo di elaborazione e diffusione dei messaggi di salute.
Una scarsa alfabetizzazione alla salute può, infatti, influire sulla capacità di una persona di comprendere ciò che legge, di compilare dei moduli, di rivolgersi ai servizi sanitari e condividere informazioni con gli operatori, di gestire le malattie croniche e di occuparsi della propria salute in generale.
E' quindi fondamentale pensare alla comunicazione per la salute pubblica in termini di accessibilità, facilità di comprensione, utilità.

E' importante ricordare che anche un pubblico con un livello di alfabetizzazione elevato, data l'immensa mole di informazioni a cui siamo soggetti ogni giorno, ha necessità di reperire informazioni il più possibile snelle, significative e di facile accesso.

Questa guida tradotta da Dors con l'autorizzazione dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC), vi aiuterà a trasformare informazioni scientifiche e tecniche complesse in materiali comunicativi di facile accesso e comprensibilità da parte dei vostri destinatari. La guida fornisce una serie di esempi e indicazioni pratiche su come organizzare le informazioni, utilizzare il linguaggio e gli elementi grafici di corredo ai testi.
Può essere un utile strumento per realizzare fact sheet, FAQ, brochure, opuscoli, volantini ed altri materiali, anche quelli divulgati attraverso il web


DOWNLOAD & LINK