Il destinatario attivo: coinvolgere gli adolescenti sui temi della prevenzione
a cura di Elena Barbera, Eleonora Tosco, Dors

L'adolescenza è un periodo in cui i soggetti sono maggiormente portati ad adottare comportamenti a rischio e stili di vita non salutari. Una delle possibili strategie di intervento per lavorare sulla prevenzione consiste nel coinvolgere attivamente i destinatari nella progettazione e nell’elaborazione di messaggi di salute.
Sebbene questo genere di attività sia svolto di frequente, soprattutto nel setting scolastico, non sono ancora chiari i meccanismi che lo rendono una strategia efficace per la modifica di credenze e comportamenti di salute.


Il documento presenta la Teoria del Coinvolgimento Attivo (TAI) che ha come riferimento la Teoria dell’Apprendimento Sociale di Bandura e come obiettivo quello di descrivere e spiegare il processo attraverso il quale gli interventi che coinvolgono attivamente gli adolescenti influenzano le loro attitudini e comportamenti.


Il documento suggerisce come programmare e svolgere nel modo più efficace queste tipologie di attività, in particolare se i destinatari sono gli adolescenti.


DOWNLOAD & LINK


TAG ARTICOLO