CARE - Catalogo di Azioni ben descritte Rivolte all'Equità
Il catalogo identifica, dissemina e facilita la trasferibilità di esperienze di promozione e prevenzione della salute caratterizzate da un'esplicita attenzione al contrasto delle disuguaglianze.
Le esperienze sono descritte in schede sintetiche che è possibile selezionare a partire dalla tabella sottostante o dalla casella di ricerca guidata.

Tutorial


Area tematicaTarget
Bambini (di età 0-18 anni)Persone anzianeMigranti/gruppi etniciDonnePersone con disabilitàTutta la popolazione di un' area/quartiere/cittàLavoratori per la comunità/assistenti socialiStaff del comuneAltri target
Approccio integrato di promozione della salute a livello locale o nazionale268151182311812
Attività fisica964438323
Consumo: cibo e dieta sana921205105
Pianificazione e controllo urbano947639433
Spazi verdi535425121
Trasporto pubblico323214131
Pedonalità332236141
Scuole salutari1311102225
Sviluppo precoce del bambino31047015215
Casa334336321
Coesione sociale, capitale sociale149119815656
Rischi Ambientali524214312
Riduzione della povertà643244223
Gruppi di popolazione vulnerabili3011138111910517
Altri temi200100002

RICERCA GUIDATA

AREA TEMATICA :
TARGET :
 
 
Ricerca per parole libere :
Si consiglia di usare pochi termini, di non usare congiunzioni, preposizioni o articoli.
I termini saranno ricercati nei campi titolo, descrizione e parole chiave.
 
Documenti selezionati : 10
Cancella la selezione
Torna alla ricerca


🤩 🤩 7/12
Comuni per la salute della Comunità Valenciana: XarxaSalut
Titolo originale: Municipalities for health of the Comunitat Valenciana: XarxaSalut
Descrizione dell'intervento: XarxaSalut è la rete dei comuni della Comunità Valenciana che ha aderito al 4° Piano sanitario. Il programma è il risultato di una strategia politica per individuare i determinanti della salute e usa un approccio di salute in tutte le politiche, favorendo la collaborazione tra le diverse parti interessate per promuovere la salute. Per favorire l'implementazione del programma, XarxaSalut ha elaborato quattro linee guida per istituzioni, operatori sanitari e comunità. In questo contesto sono stati attivati corsi di formazione per gli amministratori locali e professionisti della salute.
Le attività sono strutturate in cinque fasi. Per ogni fase, sono stati descritti obiettivi, attività e una breve valutazione.
- Prima fase: il comune si unisce al programma per attuare azioni comunitarie per la salute.
- Seconda fase: nomina del rappresentante municipale e costituzione di un gruppo di lavoro (spazio di partecipazione).
- Terza fase: analisi della situazione sanitaria e mappa delle risorse sanitarie comunitarie - azioni prioritarie di promozione della salute.
- Quarta fase: progettazione e attuazione delle azioni.
- Quinta fase: valutazione, torna alla terza fase
Luogo dove è implementata la pratica: Valencia, Spagna
Parole chiave: pianificazione, comunità, inclusione
Visualizza scheda completa


🔵
Health Education for Social Prosperity
Titolo originale: Health Education for Social Prosperity
Descrizione dell'intervento: Il progetto ha avuto una durata di 14 mesi e si è concluso nell'aprile 2016 e si è svolto in tre penitenziari in Bulgaria: a Pleven, a Plovdiv e nel carcere minorile di Boychinovtsi. L'obiettivo principale è ridurre i danni causati dal consumo di sostanze stupefacenti all'interno delle carceri e di prevenirne l'uso. Il progetto presenta tre obiettivi specifici:
-Sviluppare le competenze del personale penitenziario e delle ONG che lavorano con i detenuti a rischio di tossicodipendenza;
-Ridurre l'esposizione a fattori di rischio per la salute dei detenuti che fanno uso di sostanze stupefacenti;
-Migliorare la cooperazione tra il servizio penitenziario e la società civile nel lavoro con i detenuti a rischio di tossicodipendenza.
Il progetto è stato condotto da Initiative for Health - una federazione di ONG operanti in Bulgaria che promuove approcci finalizzati alla riduzione del rischio per i tossicodipendenti e misure di prevenzione dell'HIV tra i consumatori di stupefacenti per via endovenosa. Initiative for Health è stata sostenuta dall'organizzazione norvegese Tyrili, rappresentata da un team di esperti che ha fornito formazione al personale del carcere e alle ONG. Il progetto si è articolato in due fasi. Nella prima, il personale delle carceri e i team delle ONG hanno partecipato a quattro moduli di formazione per quattro giorni,Nella seconda, il personale e i membri della ONG che hanno ricevuto una formazione in materia di salute hanno offerto corsi di formazione a gruppi di detenuti nella loro prigione.
Luogo dove è implementata la pratica: Bulgaria
Parole chiave: carcere, dipendenze, formazione, empowerment, stili di vita
Visualizza scheda completa


🔵
La terapia familiare funzionale
Titolo originale: Functional Family Therapy (FFT)
Descrizione dell'intervento: La terapia familiare funzionale è un programma di prevenzione/ intervento rivolto sia agli adolescenti che hanno manifestato la presenza di comportamenti devianti e che sono a rischio di istituzionalizzazione sia alle loro famiglie.Il programma, in base al profilo specifico di rischio e al fattore protettivo di ogni famiglia,prende in considerazione le capacità genitoriali, il grado di condiscendenza degli adolescenti e un'ampia gamma di comportamenti che coinvolgono ambiti cognitivi, emotivi e comportamentali.
I servizi di intervento consistono principalmente nel contatto diretto con i membri della famiglia, di persona e per telefono; tuttavia, possono essere affiancati da servizi di supporto come corsi di recupero, formazione e collocamento sul lavoro e inserimento scolastico. La terapia familiare funzionale prevede lo svolgimento di fasi, costruite l'una sulla base dell'altra. Queste prevedono:
-Coinvolgimento, finalizzato a mettere in evidenza, negli adolescenti e nelle famiglie, i fattori che prevengono l'abbandono precoce del programma;
-Motivazione, per cambiare le reazioni emotive e le convinzioni scorrette e per aumentare l'alleanza, la fiducia, la speranza e la spinta verso un cambiamento duraturo;
-Valutazione, progettata per definire chiaramente le relazioni individuali, il sistema familiare e le relazioni più ampie del sistema, in particolare le funzioni interpersonali del comportamento e il modo in cui queste si relazionano alle tecniche di cambiamento;
-Cambiamento comportamentale, che consiste nella formazione alla comunicazione, compiti specifici e aiuti tecnici, abilità genitoriali, tecniche di contrattazione e di risposta ai costi, e la conformità dei giovani e la costruzione di competenze.
Luogo dove è implementata la pratica: USA
Parole chiave: adolescenza, sviluppo emotivo, prevenzione, programma multicomponente
Visualizza scheda completa


🔵
La terapia multisistemica (MST)
Titolo originale: Multisystemic Therapy (MST)
Descrizione dell'intervento: La Terapia Multisistemica (MST) è un trattamento intensivo basato sulla famiglia e sulla comunità che affronta le molteplici cause di un grave comportamento antisociale in ambienti chiave, o sistemi, in cui si trovano i giovani (famiglia, coetanei, scuola e quartiere). Il programma mira a fornire ai genitori le competenze e le risorse necessarie per affrontare in modo indipendente le inevitabili difficoltà che sorgono nel crescere gli adolescenti, e permette agli adolescenti di affrontare i problemi che incontrano in famiglia, tra pari, a scuola e nel quartiere. Gli approcci al trattamento derivano da strategie validate come la terapia familiare strategica, la terapia familiare strutturale, la formazione comportamentale dei genitori e la terapia cognitivo-comportamentale. A livello familiare, gli interventi MST mirano a rimuovere le barriere alla genitorialità efficace (ad esempio l'abuso di sostanze da parte dei genitori, la psicopatologia dei genitori, il basso supporto sociale, l'elevato stress e il conflitto coniugale), a migliorare le competenze dei genitori e a promuovere l'affetto e la comunicazione tra i membri della famiglia. A livello dei pari, gli interventi sono spesso progettati per diminuire l'affiliazione con coetanei delinquenti e tossicodipendenti e per aumentare l'affiliazione con coetanei prosociali. Gli interventi a livello scolastico possono concentrarsi sulla creazione di linee di comunicazione positive tra genitori e insegnanti, assicurando il monitoraggio da parte dei genitori del rendimento scolastico dell'adolescente e ristrutturando gli orari del doposcuola per sostenere gli sforzi accademici. Gli interventi a livello individuale generalmente coinvolgono l'uso della terapia cognitivo-comportamentale per modificare la prospettiva sociale dell'individuo, il sistema di credenze o il sistema motivazionale, e incoraggiare l'adolescente ad affrontare in modo assertivo la pressione negativa dei pari.
Luogo dove è implementata la pratica: USA, Norvegia, Svezia, Regno Unito, Paesi Bassi
Parole chiave: prevenzione, sviluppo emotivo, adolescenti, genitorialità, psicoterapia
Visualizza scheda completa


🔵
ParentCorps
Titolo originale: ParentCorps
Descrizione dell'intervento: ParentCorps è un intervento per la prima infanzia, incentrato sulla famiglia e basato sulla scuola per i bambini che vivono in quartieri storicamente svantaggiati. L'obiettivo è quello di promuovere il self management del bambino e l'apprendimento precoce, a casa e a scuola, aumentando il sostegno del comportamento positivo (es. tramite le interazioni genitori-figli), la gestione efficace del comportamento (es. conseguenze coerenti in caso di cattivo comportamento), e il coinvolgimento dei genitori nell'istruzione (es. la comunicazione genitori-insegnanti). Il programma consiste in 13 sessioni settimanali che si tengono nella scuola in orario serale con il supporto di professionisti della salute mentale e di insegnanti dell'asilo o di altro personale scolastico. I gruppi di genitori e bambini si incontrano prima separatamente tra loro e successivamente vengono riuniti in modo da permettere ai genitori di praticare nuove competenze.Il programma adotta un approccio bi-generazionale in quanto supporta sia i genitori sia i figli per produrre un cambiamento che ne moltiplica l'impatto.
Luogo dove è implementata la pratica: USA
Parole chiave: prima infanzia, prevenzione, comportamenti sani
Visualizza scheda completa


🔵
Progetto Mihsalud (uomini, donne, bambini, insieme per promuovere la salute)
Titolo originale: Mihsalud project (men, women, children, building health together)
Descrizione dell'intervento: Mihsalud è un programma di promozione della salute destinato alle popolazioni a rischio che vivono in contesti urbani. Ha l'obiettivo di riallineare i servizi sanitari e aumentare le potenzialità delle persone attraverso figure di spicco della comunità formate come agenti sanitari nell'ambito delle attività di educazione tra pari.
Gli interventi di promozione della salute sono portati avanti nella comunità con un focus interculturale e di genere, considerandola uno spazio di convivenza dove le persone si riuniscono.
Il programma ha previsto la formazione di agenti della salute provenienti dalla comunità (Community Based Health Agents) allo scopo di
- Rivitalizzare i quartieri coinvolti,
- Migliorare l’accesso ai servizi sociali e sanitari,
- Favorire la realizzazione di una mappa delle risorse,
- Aprire punti di informazione sanitaria,
-Organizzare spazi di discussione seminariali.
Luogo dove è implementata la pratica: Spagna, Valencia
Parole chiave: empowerment, inclusione, peer education
Visualizza scheda completa


🔵
Riduzione delle disuguaglianze di salute: promozione della salute in contesti emarginati
Titolo originale: Reducing health inequalities - health promotion in excluded localities
Descrizione dell'intervento: Obiettivo del progetto era contribuire a ridurre le disuguaglianze di salute aumentando l' health literacy o alfabetizzazione rispetto alla salute. Il progetto è focalizzato su numerose attività volte a migliorare la salute della popolazione target e a migliorare la promozione di uno stile di vita salutare.
Tra le attività previste: interventi di educazione alla salute nelle scuole, Giorni sani per la popolazione, promozione di attività fisica indirizzata all'infanzia, alimentazione sana per i bambini, educazione e attività di rete con diversi partner che lavorano in contesti di emarginazione.
Luogo dove è implementata la pratica: Repubblica Ceca
Parole chiave: stili di vita, coinvolgimento, comunità
Visualizza scheda completa


🔵
Ristrutturazione sociale a Overvecht, Utrecht
Titolo originale: Social renovation in Overvecht, Utrecht
Descrizione dell'intervento: L'intervento ha luogo nella città di Utrecht ed è realizzato nel contesto di un piano generale di rigenerazione del quartiere "Samen voor Overvecht" che è stato lanciato nel febbraio 2019. E' articolato in sei momenti: inizialmente è prevista una fase di esplorazione, in cui i dipendenti della società immobiliare, insieme a un'assistente sociale e un' assistente della comunità, effettuano visite porta a porta negli appartamenti da ristrutturare. La cooperazione tra queste figure professionali offre la possibilità di gestire anche situazioni sociali complesse che prescindono dalle condizioni dell'abitazione. Per acquisire la fiducia dei residenti si affrontano e risolvono problematiche urgenti come la pulizia dell'ambiente di vita e la sicurezza. Nel corso dell'intervento è prevista anche la possibilità di interazione tra chi ha bisogni particolari e chi, all'interno dello stesso quartiere, può soddisfarli. Altre attività comportano la messa a disposizione di un appartamento e di un' auto per lo svolgimento di attività comuni.Ogni condominio viene ristrutturato sulla base delle esigenze di chi ci abita. L'ultima fase prevede un'attività di monitoraggio dell'intervento. In questa fase viene anche elargito un piccolo budget che i residenti possono gestire per contribuire alla loro vivibilità. L'intero sistema è progettato per contribuire e preferibilmente migliorare le condizioni personali dei residenti, invece di migliorare solo le loro condizioni abitative.
Luogo dove è implementata la pratica: Utrecht, Olanda
Parole chiave: riqualificazione, comunità, inclusione
Visualizza scheda completa


🤩 🤩 🤩 10/12
Scuola dell'infanzia a tempo pieno
Titolo originale: Full Day Kindergarten Programs
Descrizione dell'intervento: Full Day Kindergarten è un programma formale messo in atto negli Stati Uniti e rivolto a bambini di età compresa fra i 4 e 6 anni. Questo programma si svolge a scuola o in un setting paragonabile a quello scolastico, durante l'anno che precede l’ingresso alla scuola elementare. Le attività sono organizzate, sviluppate e supervisionate da almeno un docente che può essere affiancato da personale adeguatamente formato. In base a questo tipo di programma, dunque, la scuola dell’infanzia è considerata a tempo pieno: i bambini vi si recano 5 giorni alla settimana e dura dalle 5 alle 6 ore al giorno. In questo contesto, viene fornita una preparazione da un punto di vista non solo accademico ma anche sociale ed emotivo, consentendo così una partecipazione efficace nel sistema educativo.
Luogo dove è implementata la pratica: USA
Parole chiave: prima infanzia, inclusione, sviluppo del bambino
Visualizza scheda completa


🔵
“GRÜNAU BEWEGT sich” Promozione della salute basata sulla comunità per prevenire l'obesità infantile in un distretto socialmente deprivato
Titolo originale: “GRÜNAU BEWEGT sich” Community-based health promotion to prevent childhood obesity in a socially deprived district
Descrizione dell'intervento: La prevenzione dell'obesità nei bambini richiede interventi complessi che riguardano fattori individuali e ambientali. Seguire un approccio partecipativo basato sulla comunità crea condizioni di promozione della salute per prevenire l'obesità infantile in un quartiere deprivato. Seguendo modelli logici (PRECEDE-PROCEED e l'Intervention Mapping Protocol) sono stati sistematicamente sviluppati interventi sulla dieta, l'attività fisica e lo sviluppo delle capacità. Tenendo conto delle condizioni locali, gli interventi agiscono a vari livelli (bambino, famiglia, organizzazione, comunità).
Si rivolgono a personale educativo di asili e scuole, bambini e genitori e coinvolgono diversi attori (comuni, associazioni, assicurazioni sanitarie, commercianti).
Luogo dove è implementata la pratica: Germania – Sassonia - città di Leipzig - distretto Leipzig-Grünau
Parole chiave: infanzia, sviluppo sano, partecipazione, stili di vita, life skill,
Visualizza scheda completa
 



Ricerca per Macro Obiettivi del Piano Nazionale della Prevenzione (PNP) 2020-2025


Dors Regione Piemonte - Centro di Documentazione per la Promozione della Salute