Vai al contenuto

Dors

whp

Workplace Health Promotion: la Rete della Regione Piemonte

La Rete

Il concetto di Workplace Health Promotion (WHP) presuppone che un’azienda non solo metta in atto tutte le misure per prevenire infortuni e malattie professionali, ma si impegni anche ad offrire ai propri lavoratori, promuovendone la partecipazione attiva, opportunità per migliorare la propria salute e il proprio benessere.
La Rete WHP Regione Piemonte, promossa dal Programma Predefinito 3. Luoghi di lavoro che promuovono salute del Piano Regionale di Prevenzione, è nata da un processo partecipato tra Assessorato alla Sanità – settore Prevenzione, Aziende Sanitarie Locali (ASL) e stakeholder.
Il suo obiettivo principale è rendere i luoghi di lavoro favorevoli all’adozione consapevole di stili di vita salutari promuovendo azioni e cambiamenti organizzativi e comportamentali.
La Rete WHP Regione Piemonte è costituita dalle 12 ASL e dalle aziende piemontesi che vi aderiscono su base volontaria e che si impegnano ad attuare, a seguito di un’analisi di contesto e dei bisogni delle proprie realtà, quanto previsto dai suoi indirizzi operativi e dal Documento regionale di pratiche raccomandate e sostenibili per la promozione della salute nei luoghi di lavoro (Modello organizzativo per l’avvio sperimentale della Rete WHP Regione Piemonte 2023-2025).

Gli indirizzi operativi sono differenziati in relazione alle dimensioni delle aziende aderenti: uno per le grandi e medie e uno per le piccole e micro (secondo la classificazione ISTAT per n. di addetti: grandi ≥ 250, medie 50-249, piccole 10-49, micro ≤ 9. Le Aziende Sanitarie Locali e Ospedaliere rientrano nella categoria grandi e medie aziende).

Le pratiche raccomandate prevedono:

  • interventi su temi di salute specifici: promozione di un’alimentazione salutare, promozione dell’attività fisica, della mobilità attiva, del benessere osteoarticolare e posturale, contrasto al fumo di tabacco, contrasto ai comportamenti additivi, promozione del benessere personale e sociale
  • percorsi formativi di base e specifici su WHP e minimal advice (counselling motivazionale breve).

Le aziende sono sostenute, nella realizzazione delle diverse attività, dai gruppi ASL WHP, competenti per territorio, che attivano e coordinano localmente la Rete.

A seguito dei suoi tre anni di sperimentazione la Rete, vuole anche mettere a sistema e validare un modello condiviso per la diffusione e lo sviluppo della WHP in Piemonte, creando ulteriori connessioni e sinergie con i diversi stakeholder (Associazioni di categoria, Organizzazioni sindacali, Organismi paritetici, INAIL, Società di medicina del lavoro, figure della prevenzione aziendale, lavoratori, …) attraverso uno scambio e confronto su strumenti e pratiche raccomandate adottati e la valorizzazione degli interventi e dei progetti realizzati.
Con la consapevolezza che contribuire a migliorare la salute dei lavoratori, agendo sui principali fattori di rischio delle malattie croniche, può anche esercitare un effetto moltiplicatore di salute sulla popolazione generale (famiglia, contesto sociale e amicale, utenti dei servizi).

Per leggere la documentazione relativa alla Rete WHP Regione Piemonte e al suo funzionamento vai alla pagina web della Regione Piemonte Luoghi di lavoro che promuovono salute (WHP) e alla sezione dedicata sulla piattaforma Medmood (link diretti allegati a questo articolo).

L’Istantanea

L’Istantanea ‘La Rete WHP Regione Piemonte’ descrive in sintesi:

  • che cos’è la Rete
  • chi può aderirvi e come
  • quali sono i vantaggi
  • quali sono le principali azioni che devono mettere in atto le aziende aderenti.

Nell’Istantanea si trovano anche riferimenti utili per approfondimenti sul tema e per contattare i Gruppi ASL WHP di ogni Azienda Sanitaria Locale. 

Per leggere l’Istantanea ‘La Rete WHP Regione Piemonte’, 2023 scarica il .pdf allegato a questo articolo.

Articoli correlati

Marzo
27

Giornata mondiale dell’attività fisica. I materiali per l’edizione 2024

Per celebrare l’edizione di quest’anno, Dors mette a disposizione un poster e un decalogo per realizzare iniziative di sensibilizzazione in collaborazione con Comuni e Associazioni sul tema delle comunità attive.
Alessandra Suglia, Luisa Dettoni
Marzo
26

Glossario OMS 2021: le parole hanno la forza di cambiare il mondo!

Antonella Bena, Responsabile della SS DoRS, presenta il nuovo Glossario OMS della Promozione della Salute.
Antonella Bena
Marzo
20

La semplicità vince: il plain language per la comunicazione in Sanità Pubblica

Come scrivere in modo chiaro, semplice e accessibile? In che modo possiamo raggiungere i nostri destinatari con una comunicazione per la salute efficace? Dors ha tradotto la guida dedicata al
Eleonora Tosco, Elisa Ferro, Elena Barbera

Iscriviti gratuitamente
alla nostra newsletter

O seguici sui nostri canali