Vai al contenuto

Dors

shanghai

Uno shanghai pericoloso

Questa storia racconta di un infortunio sul lavoro avvenuto in un cantiere durante lo smantellamento di tralicci per la distribuzione elettrica ad alta tensione.

Mario, l’infortunato, con alcuni colleghi stava tagliando i profilati in acciaio a livello del terreno con l’ausilio di un cannello ossipropanico.

Aveva piedi, caviglie e gambe in prossimità di alcuni spezzoni di profilato angolare sorretti, a loro volta, da altri spezzoni già a terra e accatastati alla rinfusa.

Ad un certo punto, un profilato di grandi dimensioni su cui stava lavorando è caduto a terra colpendolo alla gamba.

Questa è la centounesima storia di infortunio aggiunta al repertorio delle storie di infortunio, nel quale sono raccolte le storie scritte dagli operatori dei servizi di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro che partecipano al progetto “Identificare cause e soluzioni degli infortuni lavorativi Il modello comunità di pratica e narrazione”. Vai al repertorio delle storie di infortunio, leggi direttamente la sintesi della storia o la storia completa “Uno shanghai pericoloso”.

Articoli correlati

Aprile
15

Phos Italiana 1924: una tragedia del lavoro e dello sfruttamento minorile troppo a lungo dimenticata

A cent’anni dall’evento della Phos, si pubblica la storia della tragica vicenda.
Lidia Fubini
Marzo
14

La levatrice

Questo il titolo della nuova storia di infortunio sul lavoro aggiunta al repertorio.
Lidia Fubini
Febbraio
19

Pronti, a posto, via

Pubblicata la centoduesima storia di infortunio aggiunta al repertorio.
Luisella Gilardi

Iscriviti gratuitamente
alla nostra newsletter

O seguici sui nostri canali