Vai al contenuto

Dors

Emissioni

Il Portale Europeo delle Emissioni Industriali

Il portale mostra l’ubicazione e i dati amministrativi di oltre 60.000 complessi industriali in Europa, insieme a dati sulle emissioni, sugli scarichi autorizzati e sulla produzione di rifiuti. Le 65 attività economiche considerate rientrano nei seguenti settori:

  • energia
  • produzione e lavorazione dei metalli
  • industria mineraria
  • industria chimica
  • gestione dei rifiuti e delle acque reflue
  • produzione e lavorazione della carta e del legno
  • allevamento intensivo di bestiame e acquacoltura
  • prodotti animali e vegetali del settore alimentare e delle bevande
  • altre attività

 

È inoltre possibile selezionare uno o più inquinanti (una novantina in totale) appartenenti a queste categorie:

  • gas serra (8)
  • altri gas (5)
  • metalli pesanti (8)
  • sostanze organiche clorurate (8)
  • altre sostanze organiche (57)
  • sostanze inorganiche (8)

Le informazioni contenute nel portale derivano dalle comunicazioni annuali delle aziende nel rispetto di una serie di Direttive dell’Unione Europea che istituiscono, ad esempio, il Registro UE dei siti industriali (Registro UE) e il Registro europeo delle emissioni e dei trasferimenti di sostanze inquinanti.

Per gli aspetti di metodo sulla raccolta dei dati si rimanda ai link indicati nel paragrafo “Per approfondire”. Appare qui più interessante fornire qualche esempio di estrazione di informazioni dal portale sfruttando la possibilità di consultare e scaricare i set di dati completi o di visualizzare i dati su una mappa interattiva personalizzabile.

Possiamo ad esempio visualizzare la distribuzione in Europa degli allevamenti intensivi di pollame o maiali:

Figura 1 – Europa. Allevamenti intensivi di pollame o maiali 2022

Oppure le industrie chimiche italiane:

Figura 2 – Italia. Industrie chimiche 2022

Con le opportune selezioni è possibile vedere dove sono collocate le attività produttive che producono Nichel come emissione inquinante:

Figura 3 – Italia. Emissioni inquinanti: metalli pesanti – Nichel e composti del Nichel 2022

Interessante anche la possibilità di selezionare sulla mappa uno qualsiasi dei pallini rappresentati e ottenere così informazioni di dettaglio sulle emissioni di uno specifico impianto industriale:

Figura 4 – Dati di dettaglio di un impianto di produzione energia per combustione in provincia di Milano

Possiamo anche osservare il trend di rilascio nell’aria di inquinanti come i PAHs (gli IPA – Idrocarburi Policiclici Atomatici) in Europa dal 2007 al 2022 e il contributo stimato a questa forma di inquinamento attribuibile a uno specifico settore produttivo:

Figura 5 – Europa 27. Rilascio nell’aria di IPA. Trend 2007-2022. Contributo attribuibile al settore produzione e lavorazione di metalli

In conclusione, il Portale Europeo delle Emissioni Industriali, malgrado le lacune legate a comunicazioni incomplete da parte di alcuni stati membri, rappresenta uno strumento in grado di fornire in modo trasparente informazioni coerenti e confrontabili sulle emissioni dei più grandi complessi industriali in Europa.

Per approfondire

The European Industrial Emissions Portal

Articoli correlati

Aprile
17

Piccole e pericolose: le nanoplastiche

Le nanoplastiche sono particelle di plastica invisibili, difficili da contare e da caratterizzare ma soprattutto impossibili da rimuovere completamente con i normali metodi di depurazione delle acque. Proprio a causa
Umberto Falcone
Marzo
27

La prescrizione sociale: un modello per una pratica salutogenica

È disponibile la traduzione italiana del toolkit (OMS, 2022) curata da una rete di partner intersettoriale: Istituto Superiore di Sanità, CCW Cultural Welfare Center e DoRS Regione Piemonte e altri
Claudio Tortone
Marzo
26

Glossario OMS 2021: le parole hanno la forza di cambiare il mondo!

Antonella Bena, Responsabile della SS DoRS, presenta il nuovo Glossario OMS della Promozione della Salute.
Antonella Bena

Iscriviti gratuitamente
alla nostra newsletter

O seguici sui nostri canali