CARE - Catalogo di Azioni ben descritte Rivolte all'Equità
Descrizione: Scheda non ancora valutata  



Programma di assistenza per genitori - neonati, bambini e bambini in età prescolare
Titolo originale: Nurturing Parenting Program – Infants, Toddlers and Preschoolers
Anno di avvio: 1983
Fonte:Canadian Best Practices Health equity
Luogo dove è implementata la pratica: USA
Area tematica:Sviluppo precoce del bambino
Gruppi di popolazione vulnerabili
Target:Bambini (di età 0-18 anni)
Altri target
Altri target: famiglie vulnerabili
Descrizione dell'intervento: Questo programma di assistenza si rivolge a genitori con neonati, bambini e bambini in età prescolare ed è stato sviluppato per aiutare le famiglie che sono state segnalate dai servizi sociali per abusi e trascuratezza passati ( o che sono in contesti familiari a rischio).Il programma è costituito da due componenti:
-27 sessioni di attività di gruppo della durata di 2,5 ore ciascuna. Genitori e figli si incontrano contemporaneamente in due gruppi separati. Due animatori gestiscono il gruppo dei genitori; due animatori assieme a due volontari gestiscono il gruppo dei bambini. Genitori e bambini condividono infine un momento della durata di 30 minuti.
-55 sessioni domiciliari, ciascuna della durata di 90 minuti. In questo contesto genitori e figli, sotto la supervisione dei professionisti che effettuano le visite domiciliari, interagiscono e acquisiscono nuove competenze relazionali.
Descrizione su come è affrontata la dimensione dell'equità: I programmi di assistenza per i genitori sono un'iniziativa incentrata sulla famiglia e sui traumi, progettata per costruire le capacità di cura dei genitori come alternativa alle pratiche trascuranti.Gli obiettivi a lungo termine sono la prevenzione della recidiva nelle famiglie che ricevono assistenza da parte dei servizi sociali, la riduzione del tasso di gravidanze di adolescenti multigenitori, la riduzione del tasso di delinquenza giovanile e di abuso di alcool, e l'arresto del ciclo intergenerazionale di abuso di minori attraverso l'insegnamento di comportamenti genitoriali positivi.
Approccio per ridurre le disuguaglianze:Gruppo vulnerabile
Aspetti da considerare per la trasferibilitè: L'intervento ha mostrato una significativa adattabilità in quanto è stato implementato in diversi contesti o con diverse popolazioni o da diversi fornitori.
Valutazione di processo: SI
Valutazione di risultato: SI
Efficacia nel ridurre le disuguaglianze: Efficacia dimostrata su gruppo target
Descrizione dei risultati della valutazione: Diversi studi hanno dimostrato cambiamenti sostanziali e statisticamente significativi in aree chiave, tra cui l'aumento dell'empatia dei genitori verso i bisogni dei bambini, la fiducia nell'uso di alternative alle punizioni corporali e aspettative più sane nei confronti dei bambini (vd sezione link).
Link (informazione online o pubblicazione scientifica): https://www.nurturingparenting.com/ecommerce/category/1:4:2/
https://www.nurturingprogramresearch.com/
https://www.ncjrs.gov/pdffiles1/ojjdp/172848.pdf
Lingua del materiale di dettaglio: Inglese
Riferimenti: Stephen J. Bavolek, Ph.D.
FNC@NurturingParenting.com
Obiettivi PNP

1.1 Aumentare la consapevolezza nella popolazione sull'importanza della salute riproduttiva e pre-concezionale


1.3 Promuovere la salute nei primi 1000 giorni


1.5 Individuare precocemente i segni indicativi di un disturbo dello sviluppo del bambino da 0 a 36 mesi


2.5 Identificare precocemente e prendere in carico i soggetti in condizioni di rischio aumentato


3.1 Migliorare la conoscenza della percezione dei rischi in ambito domestico nei genitori e nelle categorie a rischio (bambini, donne e anziani)


Parole chiave: relazione genitore-bambino, genitorialità, maltrattamento infantile, early childhood development
Stampa scheda
 




Dors Regione Piemonte - Centro di Documentazione per la Promozione della Salute