CARE - Catalogo di Azioni ben descritte Rivolte all'Equità
Descrizione: Scheda non ancora valutata  



Walking Programs: La salute è movimento Gruppi di cammino e attività fisica adattata
Titolo originale: Walking Programs: La salute è movimento Gruppi di cammino e attività fisica adattata
Anno di avvio: 2012
Fonte:Prosa
Luogo dove è implementata la pratica: ASL Asti, Piemonte, Italia
Area tematica:Attività fisica
Gruppi di popolazione vulnerabili
Target:Persone anziane
Persone con disabilità
Descrizione dell'intervento: L’Azienda Sanitaria Locale di Asti, a chi ha superato i 50 di età, offre opportunità di svolgere attività fisica di gruppo. I Medici di Medicina Generale (MMG) propongono ai loro assistiti:
- un gruppo di cammino o un corso di Attività Fisica Adattata (AFA) se over 50 con problemi di peso, ipertensione o sedentarietà;
- un corso AFA se over 65 affetti da artrosi in fase non acuta.
Ai partecipanti è garantita un’uscita settimanale di un’ora e mezzo/due, guidata dai conduttori dell’Asl, su percorsi periferici del territorio. Il programma inizia con semplici esercizi di riscaldamento; prosegue con il cammino veloce che, con gradualità e nel corso di diverse settimane, si effettua per periodi di tempo sempre più lunghi.Ogni corso dura 10 sedute con due incontri a settimana; è frequentato da un minimo di 15 a un massimo di 20 partecipanti. I corsi si svolgono in palestre pubbliche, che i Comuni hanno messo gratuitamente a disposizione, e nelle sedi SUISM del Polo Universitario di Asti. Le fisioterapiste della SOC Medicina Fisica e Riabilitativa (MFR) eseguono una valutazione iniziale su ogni paziente per confermare la partecipazione al corso. Si effettua anche una valutazione finale sui soggetti affetti da artrosi. I corsi sono condotti da laureati in Scienze Motorie, formati per diventare istruttori qualificati.
Descrizione su come è affrontata la dimensione dell'equità: L'accesso ai Gruppi di cammino avviene su prenotazione telefonica e quindi per adesione spontanea, è gratuito e non necessita di alcun certificato medico.
Ai partecipanti viene garantita un'uscita settimanale di 1,5h/2h guidata dai conduttori dell'ASL di Asti su percorsi periferici individuati sul territorio astigiano. I due sottoprogetti di A.F.A. si rivolgono rispettivamente a - soggetti a basso livello di rischio (obesi, ipertesi, sedentari, etc) over 50 anni - soggetti affetti da artrosi over 65 anni esclusi coloro che presentano instabilità clinica o che siano in corso di sintomatologia acuta o post-acuta e che di conseguenza debbano essere indirizzati a programmi riabilitativi specifici di natura sanitaria.
Approccio per ridurre le disuguaglianze:Gruppo vulnerabile
Aspetti da considerare per la trasferibilitè: La ricca documentazione messa a disposizione (documento progettuale, relazioni di valutazione, atti, strumenti) lo rende replicabile e adattabile in altre realtà.
Valutazione di processo: SI
Valutazione di risultato: SI
Efficacia nel ridurre le disuguaglianze: Efficacia dimostrata su gruppo target
Descrizione dei risultati della valutazione: I principali risultati del 2018

11 Gruppi di cammino attivati in 7 Comuni
283 Partecipanti
- attività diffuse su tutto il territorio astigiano. La capillarità di diffusione del progetto ha facilitato l'adesione e la partecipazione delle persone.
22 corsi AFA in 4 Comuni, 280 Partecipanti
- partecipanti soddisfatti. Si sentono meglio nel fisico e nell’umore e camminano molto di più nella vita di tutti i giorni.
Descrizione della documentazione disponibile: Azione 2.5: Walking Programs: La salute è movimento Gruppi di cammino e attività fisica adattata (scheda ProSA)

La salute è movimento. Gruppi di cammino e Attività Fisica Adattata (Scheda buona pratica)
Link (informazione online o pubblicazione scientifica): https://www.retepromozionesalute.it/bd2_scheda.php?idpr2=3014
https://www.retepromozionesalute.it/restarea/allegati/valbp/schedabp_3014.pdf
Lingua del materiale di dettaglio: italiano
Riferimenti: Manuela Gobbo
ASL AT - Asti - S.S. Promozione ed Educazione alla Salute -
MGobbo@asl.at.it
Obiettivi PNP

1.8 Promuovere l'adozione consapevole di uno stile di vita sano e attivo in tutte le età e nei setting di vita e di lavoro, integrando cambiamento individuale e trasformazione sociale


1.18 Favorire nelle città la creazione di contesti favorevoli alla salute anche attraverso lo sviluppo di forme di mobilità sostenibile e la creazione di aree verdi e spazi pubblici sicuri, inclusivi e accessibili anche alle persone più anziane


Parole chiave: territorio, camminare, attività motoria, stili di vita, intersettorialità
Stampa scheda
 




Dors Regione Piemonte - Centro di Documentazione per la Promozione della Salute