SCHEDA COMPLETA DELL’AGENTE CANCEROGENO

Triossido di diantimonio [   ]

Codice CASNumero EINECSClasse IARCFormula brutaFamiglia chimica
1309-64-4215-175-02BSb2O3Composti dell'antimonio
Sinonimi
Antimonious oxide; Antimony oxide; Antimony sesquioxide; Antimony white; Antimony (iii) oxide; Ap 50; Ci 77052; Ci pigment white 11; Diantimony trioxide; Flowers of antimony; Senarmontite; Valentinite; Antimonio triossido; 215-175-0;

Classificazione CE (CLP n.1272/2008)

Per visualizzare le informazioni CLP aggiornate relative alla sostanza, consultare direttamente la scheda dell’ ECHA
http:// www.echa.europa.eu/it/web/guest/information-on-chemicals/cl-inventory-database/-/discli/details/16879

Organi Bersaglio

Evidenza sufficienteEvidenza limitata

Per l'uomo non ci sono evidenze certe di attività cancerogena. Causa però pneumoconiosi (affezioni dei polmoni dovute ad inalazione di particelle solide) e uno studio condotto su donne esposte ha dimostrato un eccesso di incidenza di parti prematuri e di aborti spontanei. Testato nel ratto mediante somministrazione per inalazione, ha prodotto tumori del polmone ma solo nelle femmine.

Utilizzi della sostanza

Ritardante di fiamma per materie plastiche, gomme, fibre tessili, carta, vernici. Additivo (filtro UV) per tessuti resistenti alla luce. Indurente e opacizzante prodotti ceramici. Additivo antiacido per smalti (per aumentare la resistenza agli acidi). Produzione di vetri particolari (stabilizzante del colore e degasante, antibolle) e materiali luminescenti. Pigmenti per pitture. Catalizzatore nella produzione di resine poliestere. Intermedio nella produzione di tartrato di antimonio, potassio. Catalizzatore per la decomposizione di HBr, per l'ossidazione del propilene.

Elenco lavorazioni associate

Fabbricazione a macchina di vetreria comune e di vetri tecnici e speciali. 
Fabbricazione di ceramiche. Lavorazioni al tornio da vasaio. 
Fabbricazione di vetro piano. 
Fabbricazione manuale di vetreria comune e di vetri tecnici e speciali. 
Finissaggio di fibre, filati, tessuti e articoli confezionati. 
Industria cartotecnica. 
Industria dei prodotti chimici inorganici ed organici. 
Industria dei prodotti tossici e corrosivi. 
Laboratori di analisi. 
Lavorazione completa di fibre tessili. 
Lavorazione della gomma greggia. 
Lavorazione e trasformazione delle resine sintetiche e dei materiali polimerici termoplastici e termoindurenti. 
Produzione artistica in vetro. 
Produzione di carte e cartoni. 
Produzione di fibre tessili artificiali e sintetiche. 
Produzione di gomma sintetica. 
Produzione di pitture e vernici. 
Produzione di polimeri sintetici ed artificiali. 
Produzione e lavorazione di cartapesta, cartonpietra, fibra vulcanizzata. 
Trattamento e lavorazione delle materie prime per la produzione di metalli e loro leghe. 
Visualizza dettaglio elenco lavorazioni:
Legenda:
Elenco delle lavorazioni collegate all’agente validate tramite i dati di letteratura
Elenco delle ditte, e dei relativi addetti, in cui può essere presente l’agente

Valori Limite di Soglia

American Conference of Governmental Industrial Hygienists (ACGIH)Altri enti

TWA (L) (A2),  (Lung cancer; pneumoconiosis)

TWA 0,5 mg/m³ (come Sb) (OSHA). 10 h-TWA 0,5 mg/m³ (NIOSH)

Riferimenti bibliografici

Monografie IARC Vol. 47 (1989) (p. 291).
Hazardous Substances Data Bank (HSDB).
American Conference of Governmental Industrial Hygienists. Threshold Limit Values and Biological Exposure Indices. Cincinnati, OH 2019.

Ultima modifica :

08/06/2020