SCHEDA COMPLETA DELL’AGENTE CANCEROGENO

Emissione di motori diesel [   ]

Codice CASNumero EINECSClasse IARCFormula brutaFamiglia chimica
non assegnato1Idrocarburi
Sinonimi
Diesel engine exhaust;

Classificazione CE (CLP n.1272/2008)

Per visualizzare le informazioni CLP aggiornate relative alla sostanza, consultare direttamente la scheda dell’ ECHA
http://

Organi Bersaglio

Evidenza sufficienteEvidenza limitata

Vi sono prove sufficienti che le emissioni da motori diesel causino tumore del polmone fra gli esposti a tali inquinanti. E' stata individuta anche la vescica come organo bersaglio dell'attività cancerogena della sostanza, ma le prove a favore di questa associazione sono ancora limitate.

Utilizzi della sostanza

Presente come contaminante ambientale in esercizi di trasporti ferroviari, miniere sotterranee, autorimesse e stazioni di servizio, esercizio di trasporto merci, operazioni di spegnimento incendi, esercizi pubblici di trasporto, esercizi di trasporto per vie d'acque interne, officine meccaniche di riparazione autoveicoli, parcheggi sotteranei, operazioni di abbattimento o taglio piante.

Elenco lavorazioni associate

Addetti all'estinzione degli incendi. 
Distributori di carburante, autorimesse. 
Estrazioni minerarie in sottosuolo. 
Riparazione dei veicoli; elettrauti. 
Servizi di sorveglianza. Addetti al controllo di merci o materiali soggetti ad operazioni di carico, scarico e trasporto. 
Servizi pubblici urbani ed extraurbani per trasporto di persone. 
Silvicoltura. 
Trasporti per vie d'acqua interne con imbarcazioni. 
Trasporti su binari. 
Trasporto di merci e trasporti postali con autotreni, autoarticolati, trattori con rimorchio. 
Trasporto di merci e trasporti postali con veicoli a motore. 
Visualizza dettaglio elenco lavorazioni:
Legenda:
Elenco delle lavorazioni collegate all’agente validate tramite i dati di letteratura
Elenco delle ditte, e dei relativi addetti, in cui può essere presente l’agente

Valori Limite di Soglia

American Conference of Governmental Industrial Hygienists (ACGIH)Altri enti

TWA  Italia 0,05 mg/m³ (il limite è valido dal 21 febbraio 2023. Per le attività minerarie sotterranee e la costruzione di gallerie il limite è valido dal 21 febbraio 2026) (Decreto ministeriale 11 febbraio 2021)

Note aggiuntive

Risultano esposti anche i vigili del fuoco in quanto durante le operazioni di spegnimento di incendi permangono in zone di emissione di fumi di scarico.

Riferimenti bibliografici

Monografia IARC Vol. 46 (1989), Vol. 105 (2013).

Ultima modifica :

22/04/2021