LAVORAZIONI CONNESSE AD AGENTE CANCEROGENO

 
Creosoto
( presenza come materia prima o additivo )
 
Nella MATRICE sono state trovate 11 corrispondenze
  

CODICE INAIL 1111  
LAVORAZIONE : Preparazione del terreno (dissodamento, scasso, livellamento, abbattimento di piante, ecc.); lavorazione del terreno (aratura, erpicatura, rullatura, ecc.); lavorazioni successive (concimazione, semina, sarchiatura, trattamenti con prodotti fitosanitari - anche con uso di aeromobili - difesa antigrandine, innaffiatura, potatura, gestione degli impianti di irrigazione, ecc.); raccolta e prima lavorazione del prodotto colturale (falciatura, mietitura, trebbiatura, sgranatura, pressatura, trinciatura foraggi, ecc.).
Agenti cancerogeni utilizzati nella lavorazione come materie prime o additivi - contaminanti - entrambi
Organi bersaglio associati alla lavorazione

CODICE INAIL 1112  
LAVORAZIONE : Lavorazioni agricole particolari: coltivazione in ambiente protetto (serre e simili), colture idroponiche ed aeroponiche, fungaie artificiali; preparazione di terreni di coltura fermentati, pastorizzati, additivati con nutrienti; sistemazione e manutenzione di piante, cespugli, siepi, prati, aiuole lungo le strade, nei parchi e nei giardini; lavori di rimboschimento con eventuale sistemazione di mulattiere e sentieri; attività vivaistica e sementiera (solo messa a dimora delle piante); decorticatura delle piante da sughero.
Agenti cancerogeni utilizzati nella lavorazione come materie prime o additivi - contaminanti - entrambi
Organi bersaglio associati alla lavorazione

CODICE INAIL 2111  
LAVORAZIONE : Prodotti chimici inorganici ed organici (non compresi nelle altre voci del gruppo): produzione per sintesi, trasformazione chimica, microbiologica ed enzimatica, miscelazione, trattamento, recupero.
Agenti cancerogeni utilizzati nella lavorazione come materie prime o additivi - contaminanti - entrambi
Organi bersaglio associati alla lavorazione

CODICE INAIL 2112  
LAVORAZIONE : Prodotti della chimica farmaceutica: principi attivi, intermedi e medicinali (compresa l'eventuale produzione di cosmetici). Preparati farmaceutici (derivati del sangue, lavorazione e produzione di estratti di ghiandole, vaccini, preparati omeopatici, ecc., esclusi i preparati realizzati presso le farmacie).Prodotti sussidiari di uso medico e veterinario: suture preconfezionate, cerotti medicati, ecc.; confezione a sé stante di cotone idrofilo, garze, bendaggi, ecc. (esclusa la produzione dei tessili per la quale v. g.g. 8). Pannolini ed assorbenti igienici. Kit da banco per analisi chimico-cliniche di diagnostica (test di gravidanza, test per il diabete, ecc.).
Agenti cancerogeni utilizzati nella lavorazione come materie prime o additivi - contaminanti - entrambi
Organi bersaglio associati alla lavorazione

CODICE INAIL 2141  
LAVORAZIONE : Prodotti non specificati in altre voci del sottogruppo, che prevedono nell'ambito del ciclo produttivo prevalenti fasi di distillazione.
Agenti cancerogeni utilizzati nella lavorazione come materie prime o additivi - contaminanti - entrambi
Organi bersaglio associati alla lavorazione

CODICE INAIL 2143  
LAVORAZIONE : Prodotti di distillazione del legno, dei combustibili fossili solidi e del catrame (per le industrie che provvedono anche alla distribuzione del gas combustibile v. sottogruppo 4310).
Agenti cancerogeni utilizzati nella lavorazione come materie prime o additivi - contaminanti - entrambi
Organi bersaglio associati alla lavorazione

CODICE INAIL 2155  
LAVORAZIONE : Prodotti fitosanitari: antiparassitari, erbicidi, fitofarmaci e fitoregolatori, sintesi dei principi attivi e formulazione con sostanze ausiliarie (compreso il confezionamento, anche se effettuato a sé stante).
Agenti cancerogeni utilizzati nella lavorazione come materie prime o additivi - contaminanti - entrambi
Organi bersaglio associati alla lavorazione

CODICE INAIL 5112  
LAVORAZIONE : Conservazione del legname (con vapori, con iniezioni a pressione, con imbibizione, con spalmatura, con ignifugazione, con impregnazione con resine ed altri procedimenti di stabilizzazione o miglioramento) e stagionatura artificiale (con essiccazione o con altri procedimenti fisici o chimici).
Agenti cancerogeni utilizzati nella lavorazione come materie prime o additivi - contaminanti - entrambi
Organi bersaglio associati alla lavorazione

CODICE INAIL 6121  
LAVORAZIONE : Trattamento e lavorazione delle materie prime (minerali o composti chimici) per la produzione di metalli e loro leghe.Produzione di ferroleghe.
Agenti cancerogeni utilizzati nella lavorazione come materie prime o additivi - contaminanti - entrambi
Organi bersaglio associati alla lavorazione

CODICE INAIL 7210  
LAVORAZIONE : Lavorazione e trasformazione di rocce asfaltiche e/o bituminose (malte e mastice d'asfalto, asfalti colati); produzione di conglomerati bituminosi ordinari e rigenerati, emulsioni bituminose, cartonfeltri bitumati, guaine impermeabili prefabbricate bituminose e simili.(Per l'applicazione v. g.g. 3)
Agenti cancerogeni utilizzati nella lavorazione come materie prime o additivi - contaminanti - entrambi
Organi bersaglio associati alla lavorazione

CODICE INAIL 7250  
LAVORAZIONE : Lavorazione di rocce e minerali con azione meccanica: frantumazione, granulazione, macinazione, vagliatura, lavatura, atomizzazione, ventilazione, ecc.Lavorazione di sabbie, argille e terre; produzione di impasti ceramici e fanghi bentonitici.(Solo esercizio di impianti a sé stanti)Raffinazione dello zolfo (compresa la sublimazione).
Agenti cancerogeni utilizzati nella lavorazione come materie prime o additivi - contaminanti - entrambi
Organi bersaglio associati alla lavorazione