SCHEDA COMPLETA DELLA CLASSE DI AGENTI CANCEROGENI

CATRAME [ ]

Sinonimi
TAR; CATRAME DI CARBONE; PECE; COAL-TAR PITCHES; COAL-TARS;
Caratteristiche generali
Col termine generico "catrame" si indica una sostanza nera, vischiosa, prodotta nella distillazione secca dei corboni fossili o del legno. La composizione varia in base alla materia prima di partenza e alle condizioni in cui avviene la distillazione. E' principalmente composto da una combinazione complessa di idrocarburi aromatici a nuclei condensati.
Codice CASClasse IARCFamiglia chimica
65996-93-21
Agenti
Catrame di carbon fossile non distillato
Catrame di carbone, alta temperatura
Catrame di carbone, bassa temperatura
Creosoto
Pece, catrame di carbone, alta temperatura
Pece, catrame di carbone, bassa temperatura, residui peciosi

Tipologie di azienda

Agglomerazione di combustibili fossili od altre sostanze carboniose.  
Agricoltura. 
Conservazione del legname e stagionatura artificiale. 
Costruzione di opere interessanti il corpo stradale e la sovrastruttura. 
Costruzione di opere interessanti la sovrastruttura stradale. 
Costruzione e allestimento di navi ed imbarcazioni. 
Distillazione del legno, dei combustibili fossili e del catrame. 
Edilizia industrializzata. 
Industria cartotecnica. 
Industria dei prodotti chimici inorganici ed organici. 
Industria dei prodotti chimici ottenuti prevalentemente con un processo di distillazione. 
Industria farmaceutica. 
Lavorazione di oli e grassi. 
Lavorazione di rocce e minerali con azione meccanica. 
Lavorazione e trasformazione delle resine sintetiche e dei materiali polimerici termoplastici e termoindurenti. 
Lavorazione e trasformazione di rocce asfaltiche e/o bituminose. 
Lavori di finitura delle costruzioni. 
Lavori di manutenzione del manto stradale, delle scarpate, di trincee o rilevati. 
Prima lavorazione dei metalli e delle loro leghe. Produzione di polveri metalliche. 
Produzione di essenze e profumi senza distillazione. 
Produzione di pitture e vernici. 
Produzione di polimeri sintetici ed artificiali. 
Produzione di prodotti fitosanitari. 
Produzione di tensioattivi. 
Rifusione, getto, finitura di manufatti in ghisa o acciaio. 
Trasformazione, riparazione, manutenzione, disarmo e demolizione di navi ed imbarcazioni. 
Trattamento e lavorazione delle materie prime e produzione della ghisa, dell'acciaio e prime lavorazioni. 
Trattamento e lavorazione delle materie prime per la produzione di metalli e loro leghe. 
Direttiva 67/548/CEE
Carc.Cat.2; R45. Associato nota H.

TLV/TWA

ACGIH: TWA 0.2 mg/m³, A1, cancer

Note aggiuntive

NOTA H
La classificazione e l'etichetta di questa sostanza concernono soltanto la o le proprietà pericolose specificate dalla o dalle frasi di rischio, in combinazione con la o le categorie di pericolo indicate. I requisiti di cui all'articolo 6 della presente direttiva relativi ai fabbricanti, ai distributori e agli importatori di questa sostanza si applicano a tutti gli altri aspetti di classificazione ed etichettatura. L'etichetta finale dev'essere conforme ai requisiti della sezione 7 dell'allegato VI della presente direttiva.
La presente nota si applica soltanto a talune sostanze derivate dal carbone e dal petrolio e a taluni gruppi di sostanze di cui all'allegato I.

Riferimenti bibliografici

Monografie IARC Vol. 35 (1985); Suppl. 7 (1987).

Ultima modifica :

27/06/2019