Keyword : TEATRO

Il teatro dei lettori come approccio all'educazione basato sull'arte

Le metodologie educative basate sull'arte sono state implementate nell'assistenza infermieristica e in altre discipline sanitarie per promuovere approcci centrati sull'assistenza alla persona. "Readers Theatre" è stato applicato come strumento per promuovere approcci alla cura compassionevoli e olistici.  "Readers Theatre" è una forma di dramma che richiede ai partecipanti di leggere ad alta voce una narrazione sceneggiata per il pubblico. Obiettivo della review è di esaminare la letteratura esistente sulle esperienze di studenti adulti ed educatori nell'utilizzo del "Readers Theatre" e la sua potenziale idoneità per la formazione degli infermieri. La domanda era: "Quali sono le esperienze di apprendimento degli studenti adulti e le esperienze di insegnamento degli educatori nell'adozione del Readers Theatre?" Sono stati selezionati 31 studi e sono stati individuati quattro temi all'interno della revisione: 1) principi e caratteristiche; 2) consapevolezza, comprensione, cura ed empatia; 3) collaborazione interdisciplinare, educazione interdisciplinare e diffusione delle conoscenze; e 4) promuovere le competenze degli studenti. Le conclusioni affermano che il "Readers Theatre" ha il potenziale per essere utilizzato all'interno di un curriculum infermieristico, e in particolare in corsi teorici e sostanziali in classe, attraverso l'apprendimento di gruppo attivo, nella fase applicativa dell'acquisizione della conoscenza.


Nazilla Khanlou, Luz Maria Vazquez, Attia Khan, Brenda Orazietti, Grace Ross, Readers Theatre as an arts-based approach to education: A scoping review on experiences of adult learners and educators, Nurse Education Today, Volume 116, 2022, 105440, ISSN 0260-6917


Un programma teatrale per prevenire la violenza di genere: Evidenze dall'Australia

"You the Man" è un programma teatrale che contribuisce agli sforzi di prevenzione della violenza nell'ambito della comunità. Il programma, che necessita di un singolo attore e oggetti di scena minimi, consiste in uno spettacolo di 30-35 minuti sulla violenza del partner intimo e l'aggressione sessuale, seguita da una tavola rotonda post-esibizione moderata che include il personale delle agenzie di supporto locali.


Lo studio ha valutato che i programmi basati sul teatro possono influenzare positivamente gli atteggiamenti in relazione alla violenza di genere e aumentare la conoscenza dei partecipanti sui modi sicuri per intervenire.


Beth R Crisp, Ann Taket, Using a theatre-based programme to prevent gender-based violence: evidence from Australia, Health Promotion International, 2022, daac025


Teatro e Covid-19

La tesi si propone di indagare le modalità di interazione, presenti e passate, all’interno del contesto teatrale, al fine di produrre soluzioni progettuali nel campo dell’interaction design. Queste ambiranno a garantire la salute dei sog - getti coinvolti durante la performance e a per - mettere loro di conservare, se non addirittura amplificare, le proprie modalità di interazione e comunicazione. L’obiettivo è quello di tutelare e valorizzare un’arte come il teatro che, già prima della pan - demia, soffriva di grandi difficoltà economiche e di partecipazione del pubblico e che, con il lockdown, ha dovuto affrontare enormi proble - matiche a causa della sua essenziale natura sociale. La tesi si concluderà quindi con l’individuazio - ne di nuovi scenari di interazione, rappresen - tazione e interpretazione che siano in grado di accogliere elementi della tradizione declinati in modo innovativo e sicuro.


Tesi di laurea magistrale 2020-2021. Gianantonio Vecelli. Teatro e Covid-19. La pandemia come impulso per la progettazione di una nuova esperienza di interazione. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Design sistemico