Keyword : ADOLESCENZA

Interventi psicoterapeutici per ridurre il rischio suicidario in età evolutiva: review sistematica

La review sistematica e meta-analisi ha analizzato 44 studi clinici randomizzati che valutavano l' "accettazione" ed efficacia di alcune forme di psicoterapia rivolte a bambini e adolescenti a rischio suicidario: nel complesso 5.406 partecipanti. I giovani pazienti hanno mostrato in generale un elevato livello di aderenza terapeutica (coinvolgimento attivo) agli interventi terapeutici, ma è difficile individuarne l'efficacia comparata in maniera chiara. Alcune tecniche psicoterapeutiche sono "accettate" dai pazienti senza alcuna resistenza, e sembrano più efficaci nel ridurre i fenomeni di autolesionismo e le tendenze suicidarie tra bambini e adolescenti, ma le differenze metodologiche degli studi e l'alto rischio di bias/errori statistici impediscono di stimare in maniera uniforme i risultati comparati. In particolare, sono state indagate le terapie dialogiche (approccio sistemico) e le terapie basate sulla mentalizzazione (psicoterapie integrate).


 Bahji A, Pierce M, Wong J, Roberge JN, Ortega I, Patten S. Comparative Efficacy and Acceptability of Psychotherapies for Self-harm and Suicidal Behavior Among Children and AdolescentsA Systematic Review and Network Meta-analysis. JAMA Netw Open. 2021;4(4):e216614.



I rischi di diagnosi poco precise e troppo precoci in età evolutiva
La scoping review di 334 studi riguardanti bambini e adolescenti evidenzia in maniera convincente una sovra diagnosi di "disturbo da deficit dell' attenzione/iperattività" (Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder - ADHD) * di bambini e adolescenti. In particolare, per coloro che presentano sintomi più lievi, i danni associati ad una diagnosi di ADHD possono spesso essere superiori ai benefici. Questi dati suggeriscono la necessità di studi di alta qualità metodologica sulle conseguenze benefiche/dannose a lungo termine di una diagnosi/trattamento di ADHD riguardante bambini/ragazzi con sintomi lievi/moderati, per orientare la pratica e le scelte politiche.

 * Il disturbo da deficit dell'attenzione/iperattività (Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder, ADHDè caratterizzato da una durata scarsa o breve dell'attenzione e/o da vivacità e impulsività eccessive non appropriate all'età del bambino, che interferiscono con le funzionalità o lo sviluppo.


 Kazda L, Bell K, Thomas R, McGeechan K, Sims R, Barratt A. Overdiagnosis of Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder in Children and Adolescents: A Systematic Scoping ReviewJAMA Netw Open. 2021;4(4):e215335. doi:10.1001/jamanetworkopen.2021.5335