APPUNTAMENTO

Ambiente e psiche al tempo di Covid-19 - Precongresso SIPNEI online
17/10/2020 - 18/10/2020

La pandemia Covid-19, che non accenna a placarsi in zone rilevanti del pianeta, impone una riorganizzazione del IV Congresso nazionale Sipnei - Società Italiana di Psico - Neuro - Endocrino - Immunologia. Infatti, da un lato, occorre tenere in conto la proroga dello stato di emergenza fino a metà ottobre 2020 e il persistere della necessità di adottare misure di contenimento per eventi congressuali come il nostro, che rendono impossibile far interagire in sicurezza le 400 persone già iscritte. Dall’altro lato, un evento scientifico come il nostro non può esimersi dall’aprire una riflessione e una discussione approfondite sulle caratteristiche della pandemia e sulle misure necessarie per contrastarla e vincerla. Per queste ragioni, il Direttivo nazionale Sipnei e il Comitato scientifico del IV Congresso hanno deciso di spostare il congresso ordinario di Firenze al 14-15-16- maggio 2021 e di inserire, nei giorni 17 e 18 Ottobre 2020, un precongresso dedicato all’esame della pandemia e alle strategie preventive e terapeutiche da mettere in campo. Potranno partecipare gratuitamente tutte le persone già iscritte al congresso, che manterranno la loro iscrizione entro e non oltre il 1° ottobre 2020, che quindi, con la quota già versata, potranno partecipare a due eventiP, quello di ottobre ‘20 e quello di maggio ’21, di alto livello scientifico e professionale.

Potranno iscriversi al solo evento online dedicato alla pandemia anche persone che non si sono iscritte al IV Congresso versando una quota di iscrizione secondo le modalità indicate nel programma. "Con queste decisioni e con il forte impegno che esse comportano - dichiara il Direttivo SIPNEI - crediamo di svolgere, ancora una volta, il nostro ruolo di punto di riferimento scientifico per un’area di studiosi e operatori sanitari che, soprattutto di questi tempi, è chiamata ad intensificare gli sforzi per ottenere quel cambio di paradigma, basato sulla scienza della cura integrata, che la crisi sanitaria mondiale in corso richiede".

Programma del precongresso