Appuntamenti del 10/09/2022

Festival della Sanità Pubblica. Salute - Diritti - Lavoro - Diseguaglianze
10/09/2022 - 17:00

Il Sindacato Anaao Assomed della Regione Piemonte, associazione dei medici e dirigenti sanitari dipendenti del SSN, organizza la seconda edizione del Festival della Sanità Pubblica: un momento di festa per celebrare il Servizio Sanitario Nazionale Italiano, pubblico ed universalistico, che è sempre più a rischio.
L'obiettivo dell'evento è unire le forze sociali (sanitari, cittadini, movimenti, associazioni), per sostenere e promuovere il diritto dei medici a curare, con autonomia e responsabilità, e il diritto dei cittadini a essere curati, senza differenze di reddito o di residenza.

Il Festival si svolgerà a Torino presso la Corte d’Onore del Castello del Valentino e prevede una tavola rotonda dal titolo "La sanità pubblica ha ancora un futuro?" con relativo dibattito, e un live concert a partire dalle ore 21, a cui prederanno parte Savana Funk ft. Willie Peyote e Cisco e Bandabarò.

La partecipazione ad entrambi gli eventi è gratuita e ad accesso libero, ma per partecipare al concerto è necessaria la registrazione al seguente link.

Per maggiori informazioni

 


Giornata Mondiale Prevenzione Suicidio - proiezione del film "5 giorni fuori"
10/09/2022 - 20:00

Nella giornata Mondiale per la Prevenzione del Suicidio, l'Associazione La Tazza Blu, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema, presenta una proiezione gratuita del film "5 giorni fuori"–regia di R. Fleck e A. Boden (commedia USA 2010), presso il Cinema Massimo di Torino. Alla proiezione seguirà un incontro con la dott.ssa Antonella Anichini, neuropsichiatra dell’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino, e la dott.ssa Paola Comito, psichiatra, psicoterapeuta, supervisora EMDR.

L'ingresso è gratuito, ma è necessario prenotarsi al seguente link.

Contestualmente alla presentazione del film, alle ore 20, sulla Mole Antonelliana apparirà l’immagine simbolo della Giornata Mondiale per la Prevenzione del Suicidio. Un’opportunità di comunicazione perché si diffonda consapevolezza e attenzione sul tema.

Per maggiori informazioni

Locandina