ENGLISH CONTENTS

MISSION
PRIVACY
TEAM

TOPICS :
» HEALTH PROMOTION
» EPIDEMIOLOGY & STATISTICS
» EVIDENCE BASED MEDICINE
» OCCUPATIONAL HEALTH & SAFETY
» LEGISLATION
» TOOLS

MATLINE
Ulteriori analisi dei dati provenienti dallo studio ROCC, realizzato in Piemonte nel 2005-2006 fra circa 750 lavoratori di call center, hanno messo in luce l'associazione tra alcune caratteristiche dell'ambiente lavorativo e l'insorgenza di disturbi a carico dell'apparato muscolo scheletrico.
Luisella Gilardi, DoRS
Pubblicazione : 05/2010
» scheda sintetica dello studio d'Errico et al.

Sul sito del Ministero della Salute sono presentati i risultati del progetto di valutazione delle performance dei servizi sanitari regionali. L’obiettivo è quello di misurare l’appropriatezza, l’efficienza e la qualità dei servizi sanitari erogati.
Luisella Gilardi, DoRS
Pubblicazione : 05/2010

La polvere di legno duro, il benzene e gli idrocarburi policiclici aromatici sono i cancerogeni a cui è esposto il maggior numero di lavoratori in Italia. Questi sono i dati, ancora incompleti, del registro degli esposti a cancerogeni trasmessi dalle aziende all'ISPESL. Un recente articolo (Scarselli et al, 2010) li analizza in dettaglio.
Luisella Gilardi, DoRS
Pubblicazione : 04/2010

L'uso di dispositivi elettronici quali telefoni cellulari per mandare messaggi, effettuare chiamate, inviare e-mail e navigare su internet è un'azione sempre più frequente anche mentre ci si trova al volante di un'auto. Lo studio Jacobsen 2010 fa un punto sull'evidenza esistente rispetto ai rischi reali di una guida distratta.
Paola Capra, DoRS
Pubblicazione : 04/2010
» scheda sintetica in italiano

Un nuovo studio conferma l’associazione tra la condizione socioeconomica e l’incidenza di alcuni tipi di cancro. I dati consentono di determinare il peso delle diseguaglianze sociali e di identificare i gruppi a maggiore rischio di cancro e quindi individuare strategie di monitoraggio e prevenzione.
Lidia Fubini, DoRS
Pubblicazione : 03/2010

Il contributo dell’occupazione e delle condizioni di lavoro nella genesi delle disuguaglianze di salute merita di essere ulteriormente indagato e descritto. E’ in quest’ottica che l’American Journal of Industrial Medicine dedica un numero monografico a questo tema.
Luisella Gilardi, DoRS
Pubblicazione : 03/2010

In letteratura è stato poco studiato il rapporto fra traffico veicolare e presenza di pedoni e ciclisti sulle strade: lo studio Jacobsen 2009 esamina l’impatto del traffico sui livelli di attività fisica praticata da pedoni e ciclisti.
Paola Capra, DoRS
Pubblicazione : 03/2010
» scheda sintetica dell'intervento

L'analisi condotta da Benedettini e Nicita e pubblicata nel 2009, adotta una prospettiva economica per tracciare un bilancio di sei anni di patente a punti in Italia: ha contribuito in modo efficace a cambiare il comportamento degli italiani al volante?
Paola Capra, DoRS
Pubblicazione : 02/2010
» scheda sintetica dello studio

Come integrare i risultati della ricerca nelle decisioni politiche? Un recente studio (Dobbins et al, 2009) prova a rispondere a questa domanda, esaminando tre diverse strategie di comunicazione e di trasferimento delle conoscenze ai decisori.
Luisella Gilardi, DoRS
Pubblicazione : 02/2010
» scheda sintetica dello studio

Il Gruppo di Lavoro Regionale “Sostegno e promozione dello svolgimento di attività motorie nelle comunità locali” ha realizzato una guida operativa per progettare la costruzione del profilo dei livelli di attività fisica di un territorio. Il Repertorio, a cura di DoRS, è rivolto ad amministratori locali e a operatori socio-sanitari impegnati nella promozione dell’attività fisica.
Alessandra Suglia, DoRS
Pubblicazione : 02/2010
» Repertorio di strumenti per l'Attività Fisica

<< Pagina precedentePagina successiva >>
Contenuti : 107 - Pag. 6 di 11  1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11  

Ultimo aggiornamento: 11/05/2010 Il nostro sito non ospita pubblicità commerciale
DoRS - Centro regionale di Documentazione per la Promozione della Salute - Regione Piemonte; Via Sabaudia, 164 - 10095 Grugliasco TO
Tel. 01140188210-502 - FAX 01140188501 - info@dors.it

Informativa sulla privacy - Contatta la redazione - Aderiamo a...