Stili di vita e disuguaglianze di salute
Redazione sito DoRS

Il  fact sheet  tratto dal libro "Equità nella salute in Italia. Secondo rapporto sulle disuguaglianze sociali in Sanità" descrive come i comportamenti delle persone che possono avere conseguenze sulla salute sono distribuiti in modo ineguale nella popolazione.

Le persone meno istruite fumano di più, abusano di più di alcol e droghe e hanno una vita più sedentaria.
Il documento illustra parte dei  risultati dello studio Euro-GBD-SE project , mettendo in evidenza le morti evitate con la riduzione delle disuguaglianze in tre fattori di rischio: fumo, obesità e sedentarietà.

In Italia emerge che è importante focalizzare l'attenzione sulla riduzione delle disuguaglianze nella sedentarietà e obesità soprattutto fra le donne.

Rappresenta il secondo factsheet della serie dedicata alla disseminazione dei risultati del  libro "Equità nella salute in Italia. Secondo rapporto sulle disuguaglianze sociali in Sanità".

 


-